Una grande abbuffata: piatti tipici spagnoli ed inglesi

Il giorno 22 Marzo 2019 le classi seconde della scuola Santomauro Bari, si sono recate presso l’auditorium, dove le professoresse di spagnolo e inglese li hanno accolti con una enorme tavolata imbandita di dolci tipici delle due culture, cucinati dai propri studenti la sera prima a casa. Tutto questo è stato organizzato per l’unità didattica di apprendimento che si svolge in tutte le materie su uno specifico argomento.
Gli studenti hanno trovato: muffin, ciambelle, biscotti, torte, thè , brownies e churros, tutto decorato con tovaglioli e bicchieri dei colori tipici britannici e spagnoli.
In seguito hanno aspettato per un paio di minuti la preside. Appena arrivata l’hanno accolta con cartelloni e con un discorso in lingua inglese e spagnola da parte di alcuni alunni.

La redazione di INOUT ha intervistato alcuni alunni che hanno partecipato alla manifestazione. Ecco, in sintesi, le loro opinioni:

Questa esperienza per noi è stata fantastica, per svariati motivi. Le professoresse ci hanno assegnato un piatto specifico da cucinare la sera prima a casa, con l’aiuto dei nostri genitori. Il giorno dopo ci siamo presentati a scuola con buste e vassoi stracolmi di cibo, che le collaboratrici scolastiche hanno portato sulla tavolata in Aula Magna. Verso le 10.00 ci siamo recati lì, dove abbiamo trovato il “banchetto” con tutti i nostri piatti. Prima che arrivasse la Preside, alcuni ragazzi si sono esercitati per la presentazione dei piatti, che poi è avvenuta in presenza della dirigente. Dopo di che abbiamo iniziato a mangiare (in maniera non molto educata, e ci scusiamo per questo).
Ovviamente noi studenti ringraziamo tutte le professoresse, ideatrici di questo progetto per la loro disponibilità e per la loro pazienza nei nostri confronti.
Speriamo di poter ripetere quest’esperienza nei prossimi anni e che le classi successive a noi potranno in futuro assaggiare le stesse nostre prelibatezze!

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Giulia Lapecorella

Sara Marsan

Giulia Lazzari

Giovanna Ventrella

Lascia un commento