Il Bosco delle Lucciole, un bellissimo mistero…

Uno spettacolo di luci che sembrano magiche nel Bosco di Sant’Antuono, in Puglia.
Una vicina di casa, in un giorno di giugno del 2019 ci chiese di tenerle il gatto perché doveva assolutamente partire per andare a vedere le lucciole in un bosco.
Quando è tornata a riprendersi il micio, ci ha raccontato la meraviglia che aveva provato nel vivere quell’esperienza indimenticabile. Da allora mi è rimasta la curiosità di vedere questa magia che si ripete ogni anno solo in questo particolare mese.
Poco tempo fa, ho finalmente saputo qualche notizia in più su questo posto speciale. Si trova sulla strada per Martina Franca, a Mottola, si estende per circa 520 ettari ed è denominato il “Bosco delle lucciole”, per via di questi insetti che, con la loro luce, rendono questo luogo magico e misterioso.

Questa luce irradia il bosco ed è nota con il termine di bioluminescenza. Serve a rendere visibili gli esemplari maschili a quelli femminili, i primi emettono la luce per pochi istanti, mentre le femmine anche per ore.

Il luogo è spettacolare, con querce millenarie e una particolare biodiversità, che sarà il motivo per cui le lucciole, che sono animali ormai in via di estinzione, vivono e si riproducono proprio qui.

Foto di StockSnap da Pixabay

Alessandro Trotta

Lascia un commento