Sei calciatori che sembrano inutili ma non lo sono

Adesso vi presenterò cinque calciatori che a prima vista possono sembrare niente di che ma che in realtà sono molto importanti per la loro squadra.

Mattia Zaccagni: è un trequartista del Hellas Verona ed è il calciatore più forte di questa squadra. Ha 26 anni, non è molto alto però nei tiri al volo, sulla respinta di un cross, se la cava molto bene. E’ tecnico e allo stesso tempo molto veloce; è un grandissimo calciatore! Senza di lui l’Hellas Verona non sarebbe in serie A. Ha anche già segnato l’equivalente delle reti totali segnate in 34 presenze l’anno scorso, cioè 2 reti in 10 presenze.

Mattia taccagni, fonte: facebook.com

Weston McKennie: Giovanissimo centrocampista centrale juventino proveniente dall’Inghilterra, è alto 1,85 pesa 85 kg. Non è titolare ma quando entra cambia la partita. E’ un centrocampista veloce ma quando c’è da avanzare o da recuperare corre come una tigre. In questo avvio di stagione ha fatto 1 goal e un assist in 6 partite giocate in campionato. A volte è molto aggressivo ma non ha ancora preso nemmeno un ammonizione.

Weston McKennie, fonte: vistodalbasso.it

Pedro: attaccante veterano della Roma. Ha 33 anni ed è alto 1,67. E’ un calciatore tecnico ed è velocissimo, in pratica è lui a trascinare la squadra. In 9 presenze ha fatto 3 goal. Nel Barcellona dal 2007 al 2015 ha totalizzato 65 presenze e 17 goal. E nel Chelsea dal 2015 al 2020 e ha totalizzato 137 presenze e 29 goal. Inoltre è un mito nel dribling e fornisce assist decisivi. Può essere anche considerato un ottimo goleador.

Pedro, fonte: transfermarkt.it

Leonardo Pavoletti: prima Punta del Cagliari, l’anno scorso non è stato disponibile per via degli infortuni, ma in questo avvio di stagione con 9 presenze (2 da titolare) ha realizzato un goal e un assist. E’ molto abile nei colpi di testa. E’ alto 1,86 e pesa 78 kg ha 32 anni. E’ uno dei migliori calciatori del suo club anche perchè è molto tecnico e veloce.

Leonardo Pavoletti, fonte: lanuovasardegna.it

M’Bala Nzola: attaccante dello Spezia ventiquatrenne alto 1,85 e pesa 82 kg. Non è il titolare ma sostituisce l’attaccante Galabinov. Si pensa che una volta ripreso Galabinov Nzola continuerà a giocare al posto del titolare Gyasi, ma è solo un ipotesi. In questo campionato ha totalizzato 7 presenze e 4 goal. E’ mancino. Ha una notevole forza fisica è come un Lukaku versione Spezia cioè l’equivalente di Lukaku in serie b. Ha anche la caratteristica della velocità che gli permtte di attaccare lo spazio con un ottima combinazione di dribling.

M’Bala Nzola, fonte: fantacalcio.it

Gervinho: un ottima ala sinistra offensiva del Parma, è alto 1,79 e pesa 68 kg. E’ velocissimo e abilissimo nel dribling. Attacca la profondità in contropiede con rapidi cambi di direzione con tiri al volo spesso decisivi. Ha 33 anni e in questo avvio ha giocato 9 partite e ha segnato 4 goal 2 in una partita e 2 in un altra.

Gervinho, fonte: laroma24.it

Questi sono giocatori che sembrano inutili ma sono importantissi per la loro squadra. Praticamente senza questi calciatori le squadre perderebbero qualità per questo sono importantissimi.

Marco Potenza

Lascia un commento