Elton John: l’uomo razzo

Elton John.
Fonte: Google.

Elton John è un talento fin da piccolo.

Usa la pianola di casa sua o meglio di suo padre e ad aiutarlo c’è il suo maestro, che lo definiva un “talento nato” e lo ha indirizzato alla scuola di piano di Londra.

Il famoso cantate deve il suo nome d’arte ad un manager che gli chiese: “Qual’è il tuo nome?” Ed egli rispose: “Elton”. Poi si girò vide una foto di John Lennon e ribattè: “Elton John”.

Da allora Elton John è stato autore di molte canzoni celebri, tra le quali:

    • Rocket man 
    • I’m still standing
    • Your Song 
    • Don’t go breaking my heart
    • La colonna sonora di “The Lion King” ossia il Re Leone.
Elton John.
Fonte: Google.

Come altri artisti, ha avuto problemi di droga ma fortunatamente è riuscito a smettere.

Uno dei concerti più famosi di Elton John, come per i Queen, è stato il Live Aid, un concerto di beneficienza a favore dell’Etiopia svoltosi nel 1985.

E’ stato molto amico di Freddy Mercury, infatti ha partecipato al concerto in sua memoria.

Da qualche anno è riuscito a trovare la sua anima gemella e ha dei figli.

Insomma, una vera e propria star.

Antonio Mastrogiacomo

Lascia un commento