Il sistema solare

Ciao, oggi vogliamo parlarvi del Sistema Solare, un sistema planetario costituito da una varietà di corpi celesti sostenuti dalla gravità solare. Si stima che il sistema solare impieghi circa 230 milioni di anni per completare un giro attorno al Centro Galattico.

È costituito dal Sole, che da solo possiede il 99,86% della vigorosità di tutto il sistema, formato da otto pianeti, cinque pianeti nani, i rispettivi satelliti naturali ( le lune ), e molti corpi minori come gli asteroidi. I pianeti sono: Mercurio, Venere, Terra, Marte, Giove, Saturno, Urano e Nettuno. Questi erano i pianeti principali, adesso vediamo i pianeti nani: Cerere, Plutone, Haumea, Makemake ed Eris.

I pianeti del sistema solare

Adesso andiamo a conoscere meglio “pianeti fondamentali”:

Sole: È la stella madre del sistema solare anche se viene classificata come nana gialla però esistono anche stelle più piccole. È visibile da tutti i pianeti.

Mercurio: è il pianeta più vicino al Sole ed è anche il più piccolo. Durante il giorno il suolo raggiunge i 427 °C, mentre di notte può arrivare a -180 °C

Venere: per dimensioni molto simile alla Terra possiede un’atmosfera. Esso è il pianeta più caldo del sistema solare, con temperature superficiali superiori ai 450 °C, molto probabilmente a causa della quantità di gas che provoca effetto serra nell’atmosfera.

Terra: è il più grande e denso dei pianeti interni, ed è probabilmente l’unico pianeta del sistema solare che permette la vita.

Marte: Detto anche pianeta rosso ed è più piccolo della Terra e di Venere. La sua superficie è costellata di vulcani. Il suo colore rosso deriva dalla presenza della ruggine del suolo, ricco di ferro.

Giove: impiega circa 12 anni terrestri per percorrere un’orbita completa. Esso è un pianeta prevalentemente gassoso, Il forte calore interno di Giove crea una serie di caratteristiche semipermanenti nella sua atmosfera, come ad esempio la famosa Grande Macchia Rossa.

Saturno: distinto dal suo sistema di anelli, Sono noti 82 satelliti, due dei quali, Titano e Encelado.

Urano: Unico tra i pianeti, esso orbita attorno al Sole con una inclinazione laterale superiore a 90° rispetto all’eclittica forse data da un impatto con un altro corpo di 2,75 masse terrestri durante la sua formazione.

Nettuno: È leggermente più piccolo di Urano e irradia più calore interno rispetto a Urano, ma non tanto quanto Giove o Saturno.

Queste erano le descrizioni dei “pianeti fondamentali”, ora andiamo a conoscere gli asteroidi:

Asteroidi

Gli asteroidi sono per la maggior parte piccoli corpi del sistema solare composti principalmente di rocce e di metalli. Si pensa che siano residui della formazione del sistema solare, la cui fusione è fallita a causa della interferenza gravitazionale di Giove. La fascia degli asteroidi contiene decine di migliaia, forse milioni, di oggetti sopra il chilometro di diametro. Nonostante ciò, la massa totale di tutti gli asteroidi della fascia principale difficilmente arriverebbe a più di un millesimo della massa della Terra. Gli asteroidi nella fascia principale sono divisi in Gruppi e famiglie sulla base delle loro caratteristiche orbitali.

Queste erano le informazioni principali da sapere sul sistema solare, speriamo che l’articolo vi abbia incuriosito e appassionato. 

Marco Potenza e Claudia Amoruso

Lascia un commento