Robot capaci di riprodursi

L’università Britannica Harvard ha creato dei robot, chiamati Xenorobot, capaci di riprodursi da soli.

Xenorobot.
Fonte: Enkey magazine

Si chiamano così perché sono formati da cellule della rana xenapous laevis: circa 3000 cellule dalla rana vengono inserite nel robot e hanno lo scopo di inglobare le altre cellule.

Durante questa azione si auto-replicano.

 

A COSA SERVONO?

Il meccanismo di riproduzione.
Fonte: medium

Gli xenorobot sono stati creati per osservare come le cellule si riproducono e il modo in cui ciò avviene negli xenorobot è ben diverso dal modo in cui lo fanno gli esseri viventi.

 

Quindi possono essere utili, ad esempio, per duplicare i vaccini e, secondo gli esperti, con un’evoluzione di questi robot si possono creare intelligenze artificiali in grado di togliere le microplastiche dai mari.

Speriamo soltanto che gli scienziati riescano a gestire bene e mantengano il controllo di queste macchine!

Xenorobot.

Alessandro Lepore

 

Lascia un commento