Ssc Bari: la nostra squadra tra tradizione e attualità

La squadra del Bari è una società calcistica nata nel 1908.
Questa squadra, anche se poco conosciuta all’estero, è molto importante nel panorama italiano e, naturalmente, è seguitissima in città.

Ha militato in serie A, B, C e D e, quando l’Inter ha vinto la Coppa Italia, la Champions League e il Campionato, cioè il triplete, il Bari é stata l’unica squadra a sconfiggerlo!

“La Bari”, come viene normalmente chiamata dai baresi, è stata in serie A nelle stagioni 2000-2001,2009-2010,2010-2011.

La società è fallita nell’anno 2014, quando era in serie B, ma è riuscita a rimanerci per quattro anni: nel 2018, è purtroppo fallita definitivamente e retrocessa in serie D. Alla prima occasione, però, è riuscita a risalire in serie C, dove per tre anni è arrivata ai PLAYOFF, non riuscendo, però, a fare il salto di qualità. Quest’anno la squadra è finalmente riuscita nell’impresa di ritornare in serie B.

Quando la Bari è retrocessa in serie D, la società è stata affidata a Luigi De Laurentiis che l’ha condotta dove è adesso: e si spera, ora, nella serie A, come è successo precedentemente con il Napoli.

La squadra  del Bari, in serie C (stagione appena vinta) è stata prima in classifica dalla quarta giornata e ha sempre avuto 10 punti sopra la seconda in classifica.

I cori della Bari sono numerosi, ma il più importante è “Che bello è” , perché diventato la frase celebrativa stampata su magliette e maglie da gara.

Che bello è!

La mascotte della Bari é il galletto.

Il Galletto del Bari

 

Mi raccomando, tutti a tifare la Bari.

Davide Carella

Lascia un commento