Open Day delle scienze… Un’esperienza diversa

Noi bambini delle classi quinte abbiamo sperimentato il bellissimo e divertentissimo progetto continuità con la scuola Media Santomauro.

Un pomeriggio io e i miei compagni, insieme alle maestre, siamo andati alla Santomauro per spiegare e svolgere di fronte a genitori, maestre, professori e professoresse tanti esperimenti legati alla scienza.

Quel pomeriggio la mia maestra Dora che insegna scienze, iniziò a pronunciare i nomi degli esperimenti, ciascuno presentato e condotto da un preciso gruppetto di bambini a cui era stato assegnato un esperimento.

Finalmente era arrivato il momento del mio gruppo, che presentava “il fiammifero magico”. Nello svolgere gli esperimenti l’imbarazzo che noi bambini avevamo, si riduceva sempre di più e parlare di fronte a molte altre persone era diventato quasi semplice.

Io svolgevo tre esperimenti: “ il fiammifero magico” con Federica e Carlotta; “ la stellina” con Carlotta e  “il nostro DNA” con Andrea G., Andrea B., Federica e Niko.

Partecipare a questo progetto, è stato magico… favoloso e fare questa esperienza ha significato per me entrare in contatto con scienza vera e propria. Tutti insieme abbiamo scoperto la soddisfazione che si prova quando un esperimento riesce, ma anche la voglia che c’è in noi di continuare a provare quando, invece, uno di questi non riesce. Perché sperimentare non fa mai male!

Alessia Marchitelli

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Lascia un commento