S.O.S.: “Serve aiuto”?

Se vi piace l’aria aperta e parlare in codice, proprio come me, vi può piacere anche il codice Morse.
L’alfabeto Morse è un modo molto efficace per comunicare: per esempio, possono usarlo i campeggiatori in caso di pericolo, le navi mercantili per comunicare tra loro e con la terraferma, i radiofari per guidare gli aerei e molti radioamatori.

Il codice Morse si può chiamare anche alfabeto del telegrafo: infatti, è stato grazie a questa invenzione che il linguaggio Morse ha avuto origine per trasmettere, tramite un codice binario, i messaggi della lingua parlata.

Ma ci sono anche altre applicazioni più fantasiose  del codice Morse: comunicare attraverso il muro con l’amico, o il fratello, nell’altra stanza, si può fare anche dando un pugnetto al muro, secco se si vuole fare il punto, lungo se si vuole fare la linea.

Qui di seguito ho elencato le lettere e i numeri.

A · – J · – – – S · · · 1 · – – – –
B – · · · K – · – T – 2 · · – – –
C – · – · L · – · · U · · – 3 · · · – –
D – · · M – – V · · · – 4 · · · · –
E · N – · W · – – 5 · · · · ·
F · · – · O – – – X – · · – 6 – · · · ·
G – – · P · – – · Y – · – – 7 – – · · ·
H · · · · Q – – · – Z – – · · 8 – – – · ·
I · · R · – ·   9 – – – – ·
      0 – – – – –

Dopo aver fatto tante ricerche, ho imparato a scrivere in codice Morse S.O.S., ossia: · · · – – – · · · ! Non è stato per niente facile!

A dire la verità, secondo me, non è una passeggiata impararlo, però, una volta che si sa è bellissimo, perchè potrebbe essere usato come un linguaggio segreto.

Buon divertimento, con il codice Morse!

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Alessandro Trotta

Lascia un commento