Le piante comunicano tra di loro

La maggior parte delle persone non conosce le vere abilità delle piante, infatti l’intelligenza delle piante viene studiata solo dal 3% degli scienziati.

Gli scienziati ritengono che le piante tra di loro parlino con piante ovviamente della stessa specie, attraverso molecole volatili che si inviano tra di loro.

Foto di ejaugsburg da Pixabay

Comunicano in diversi casi, ad esempio per aiutarsi: se una pianta viene mangiucchiata da un insetto, l’altra pianta le manda un segnale di pericolo. La pianta in pericolo, produce vari tipi di molecole per difendersi:

  1. Molecole velenose per uccidere il parassita
  2. Molecole che attirano altri animali predatori che si cibano del parassita della pianta

Le piante, inoltre, possono aiutare altre piante in difficoltà, “incantando” gli animali predatori con sostanze chimiche. Possono anche passare energie e sostanze nutritive attraverso le molecole volatili e tutto questo lo fanno coscienti e in totale indipendenza!

Tutte le molecole e le sostanze che usano per comunicare se le passano attraverso il terreno e le radici, ma come si è scoperto tutto questo?

Alcuni studiosi canadesi hanno monitorato piante di mais che crescono diversamente a seconda della vicinanza con altre piante. Hanno, poi, scoperto sostanze chimiche prodotte da una foglia di mais e che sono state trasferite in altre piante di mais. Le piante sottoposte a tali sostanze chimiche hanno fatto registrare una maggiore crescita di foglie e una riduzione delle radici.

Il team canadese ha, quindi, dimostrato che le piante comunicano molto più di quanto noi possiamo pensare.

Alessandro Lepore

Lascia un commento