Speciale covid-19: una mutazione!

Una mutazione del coronavirus si è verificata negli ultimi giorni nel Regno Unito, provocando un nuovo boom dei casi nello stato inglese.

Il virus mutato è più contagioso e può falsare l’esito dei tamponi

ha affermato l’OMS: una situazione che potrebbe comportare una diffusione rapida.

Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS)
fonte: AGI

La mutazione dei virus è un fenomeno naturale pertanto non sorprende che sia successo anche con il covid-19. Il problema è il perchè di questa mutazione e a questa domanda ci sono tre possibili risposte:

  •  Il covid, dopo aver vissuto molto tempo in una persona, senza essere riuscito ad ucciderla, si muta per aggirarne il sistema immunitario.
  • Il covid sta in una specie animale e, per adattarsi a questo nuovo organismo, muta. Successivamente l’animale trasmette il covid mutato in una persona.
  • Il covid si è mutato nei paesi poco attenti allo studio della genetica del virus.

Su Sky Tg 24, Walter Ricciardi afferma che il Regno Unito abbia taciuto per mesi sulla variante covid, avendo scoperto già da tempo una mutazione.

Walter Ricciardi a Sky tg24
fonte: video.sky.it

Ad aggiungersi a queste sconcertanti notizie c’è anche il ministro della salute Roberto Speranza che rassicura gli italiani spiegando che la mutazione a portato a un innalzamento della contagiosità ma non ad un innalzamento della letalità; dichiara anche che la probabilità che il vaccino funzioni scende e già prima non era sicuro al 100%, adesso si dovrà vedere se ci difenderà da questo brutto coronavirus.

Roberto Speranza
fonte: la Repubblica

Il boom dei casi ha anche provocato la chiusura totale dell’Inghilterra durante il periodo natalizio e il lockdown per il Galles e la Scozia.

In conclusione: il 2020 è stato un anno da dimenticare, speriamo che il 2021 sia l’anno della speranza!

 

Di Mattia Zippo

Lascia un commento