La festa del papà

Ciao ragazzi, vi siete mai chiesti come mai la festa del papà si festeggia il 19 marzo?

Beh, adesso lo scoprirete!

Padre e figlio.
Foto di mohamed Hassan da Pixabay.

La festa del papà non è festeggiata il 19 marzo in tutto il mondo, ma cambia a seconda della cultura e delle tradizioni dei luoghi. In Italia, papa Sisto IV nel 1479, scelse il 19 marzo per festeggiare San Giuseppe, il padre putativo di Gesù.

Poichè San Giuseppe era stato un padre buono, amorevole, comprensivo e laborioso, si è deciso di festeggiare questo giorno in suo onore.

Oggi, tutti i bambini d’Italia, per festeggiare il proprio papà, scrivono lettere, recitano poesie e fanno dei lavoretti da regalargli.

In questo giorno si usa festeggiare mangiando un dolce molto buono: le zeppole di San Giuseppe, una specie di bignè fritti o al forno, con crema pasticcera e marmellata di amarene.

Una zeppola.
Foto di Andreina Nacca da Pixabay

Spero che queste curiosità vi abbiano colpito e che possiate trascorrere una serena Festa del papà!

Sofia Vitarella

Lascia un commento