Riverdale: una serie da non perdere!

Riverdale è la serie tv basata sui personaggi della Archie Comics, fumetti nati negli anni Quaranta dedicati agli adolescenti.

Lo show debutta il 26 gennaio 2017 in occasione del settantacinquesimo anniversario del protagonista di quest’ultima: Archibald (“Archie” Andrews). L’adattamento, però, si distanzia non poco dai fumetti originali: i produttori hanno più volte dichiarato che è molto più dark del divertente fumetto. La serie si definisce “un thriller alla Twin Peaks“, ma è impossibile non notare incursioni di show come Pretty Little Liars e The Vampire Diaries.

Tra relazioni proibite tra studente e insegnante, strane morti (o omicidi?) e tanto altro, Riverdale si presta ad essere un teenage drama coi fiocchi.

Il cast è formato da KJ Apa, Cole Sprouse, Lili Reinhart, Luke Perry, Camila Mendes, Madelaine Petsch e vari attori secondari.

La serie narra delle paurose vicende che accadono nella (apparentemente) tranquilla cittadina di Riverdale, dalla quale la serie prende nome, sconvolta dalla tragica morte di Jason Blossom, un popolare liceale e membro di una delle più potenti famiglie della città. Archie Andrews e i suoi amici Betty, Jughead e Veronica, affronteranno le sfide quotidiane di una piccola città che nasconde scomode verità e misteri irrisolti, che rendono ‘Riverdale’ una serie con tutti gli ingredienti che servono per il successo.

Qualche mese fa, un tragico evento ha colpito uno dei protagonisti della serie: Luke Perry, che nella serie interpreta il ruolo del padre di Archie, è stato colpito da una fulminante malattia cerebrale, che nel giro di pochi giorni lo ha portato alla morte. Come fan, questo evento ci ha rattristato moltissimo. La terza stagione sarà l’ultima nella quale Luke sarà presente.

Questa serie ci è piaciuta molto, è la nostra serie preferita e la consigliamo.

Michelle Iacovelli

Ilenia D’Alessandro

Lascia un commento