I sogni prima di ogni cosa!

Nonostante gli ostacoli che la natura ha imposto nella vita a qualcuno di noi, la forza di volontà per realizzare i propri sogni non cessa mai!

Tutti, in un tempo passato o futuro, avremo o abbiamo avuto un blocco che ci ha impedito di compiere qualche azione…ma ora, grazie alla conferma di grandi atleti che hanno fatto la storia come per esempio Amir Hussain Lone o Oscar Pistorius sappiamo che NIENTE è impossibile.

Fonte: Google Immagini

“L’uomo più veloce della Terra senza gambe”

Oscar Pistorius, il cosiddetto “uomo più veloce della Terra senza gambe” è nato senza talloni e, all’età di 11 mesi ha perso entrambi i piedi. Il ragazzo preso dalla voglia

di praticare dello sport, durante l’adolescenza iniziò a svolgere l’atletica leggera.

Oscar, nonostante avesse già provato altri sport, decise di concentrarsi sull’atletica.

Egli diventò il velocista più veloce al mondo senza gambe e il suo problema fisico non gli impedì di realizzare i suoi sogni.

Amir Lone

Amir Lone ha sempre sognato fin da piccolo di diventare campione di cricket. La sua grande passione per il cricket è nata grazie al padre produttore di mazze per questo sport.

Amir Lone però da bambino ebbe un incidente con una sega e perse i due arti superiori. Egli, anche se convinto che il mondo gli fosse contro, non si arrese e continuò ad impegnarsi nella sua vita studiando e allenandosi fino a diventare un vero e proprio campione di cricket, riuscendo così a realizzare il grande sogno di una vita.

Fonte: Google Immagini

“Andare oltre significa superare i limiti, sia i nostri che quelli che ci impongono gli altri”

Come sicuramente tanti di voi sanno, Beatrice Vio è diventata campionessa di scherma; il fatto che gran parte del suo aspetto è cambiato notevolmente a causa di una malattia non l’ha scoraggiata e, nonostante sia rimasta sulla sedia a rotelle, ha continuato a lottare per raggiungere il suo sogno.

Durante un’intervista Beatrice, o come tutti la conoscono Bebe, ha detto: “Secondo me andare oltre significa superare i tuoi limiti ma anche i limiti che ti impongono altri ” e quindi, ora come sempre, scoraggiarsi non serve e lottare per raggiungere il proprio sogno non è tempo perso ma un traguardo che tutti noi possiamo raggiungere.

Perché un ostacolo ci deve impedire di arrivare al nostro obbiettivo? Perché dobbiamo essere sottomessi da imprevisti comparsi nel bel mezzo della nostra vita?

Lottare per qualcosa di importante non è difficile, basta solo impegnarsi, e magari, un giorno, il nostro sogno si trasformerà in qualcosa di molto più grande.

I sogni prima di tutto!

Micaela Fabiano

Lascia un commento