36 curiosità su Harry Potter che non tutti sanno

Tutti conoscono la straordinaria storia del piccolo maghetto londinese Harry Potter: il giorno dei suoi undici anni scoprì la verità sulla sua famiglia e su un mondo nascosto e magico. 

Non tutti però, conoscono alcuni dettagli della sua storia e di quella degli altri personaggi.

Harry Potter.

Ecco 36 curiosità:

  1. Harry e la sua inventrice, J.K. Rowling, festeggiano il compleanno lo stesso giorno, il 31 luglio.
  2. Il primissimo attore ad essere scelto per la saga fu Robbie Coltrane, per il ruolo di Hagrid.
  3. Il professor Severus Piton è stato inventato dall'autrice pensando al suo insegnante di chimica.
  4. Dopo aver litigato con il suo fidanzato di allora, la Rowling ha spiegato che si è rifugiata in un pub e, presa dalla rabbia, ha inventato il Quidditch: “Non so dire quale sia la connessione tra la lite e il Quidditch. Forse l’unica è che questo sport è un gioco piuttosto violento e nel mio istinto più profondo ho desiderato che il mio ex venisse colpito da un bolide!” queste sono le esatte parole dell'autrice.
  5. Dopo Hogwarts, Ginny Weasley diventa una giocatrice professionista di Quidditch. Dopo aver avuto il primo figlio con Harry, entra a far parte della redazione sportiva della Gazzetta del Profeta.
  6. Harry, Ron ed Hermione avevano tutte le Chocolate Frogs a loro dedicate. Come Silente, Ron ritiene che questo sia il più grande successo della sua vita.
  7. In una recensione scritta a mano su "Harry Potter e l’Ordine della Fenice" per Entertainment Weekly, Stephen King considera la professoressa Umbridge la miglior cattiva immaginaria dai tempi di Hannibal Lecter.
  8. Minerva McGranitt era infelicemente innamorata di un Babbano in gioventù, ma poi fuggì a Londra per un lavoro al Dipartimento di Applicazione della Legge Magica.
  9. Dopo Hogwarts, Luna Lovegood è diventata una naturalista e durante il suo lavoro ha incontrato e sposato Rolf Scamander
  10. Dopo il matrimonio, Neville Paciock e Hannah Abbott si sono trasferiti a Londra. Neville ha lavorato per un breve periodo come Auror, ma poi è diventato un insegnante di Erbologia a Hogwarts.
  11. J.K. Rowling ha usato la sua depressione (in seguito alla morte della madre) come modello per creare i Dissennatori e la sensazione che scatenano.
  12. Se fosse dipeso da suo padre, Draco Malfoy sarebbe andato a scuola presso l’Istituto Durmstrang. Tuttavia, sua madre non voleva mandarlo così lontano.
  13. Ron, Harry ed Hermione sono arrivati alla scuola di magia nel 1991.
  14. Prima di essere scelto per interpretare Draco Malfoy, Tom Felton ha letto anche le parti dei personaggi di Harry e Ron.
  15. Nel corso della ripresa della scena del bacio tra Harry ed Hermione, Rupert Grint è stato invitato a lasciare il set perché continuava a ridere.
  16. Il motto della scuola di Hogwarts è “Draco dormiens nunquam titillandus”, che significa “Mai solleticare un drago addormentato.”
  17. Quando era giovane, Silente si innamorò di Gellert Grindelwald, prima che lui diventasse il più terribile mago di magia nera (prima di Voldemort).
  18. George Weasley ha sposato Angelina Johnson e insieme, hanno avuto due figli: Fred e Roxanne.
  19. Quando era una studentessa, la McGranitt era una giocatrice di Quidditch di grande talento. Dopo un grave infortunio, però, rinunciò allo sport.
  20. Anticipatamente alle riprese di “Harry potter e il prigioniero di Azkaban", il regista Alfonso Cuarón ha chiesto ai tre attori principali di scrivere un saggio sui loro personaggi. Emma Watson ha scritto 16 pagine su Hermione, Daniel Radcliffe ha scritto una pagina su Harry, e Rupert Grint non ha mai consegnato il compito, affermando che "Ron non lo avrebbe mai fatto".
  21. Durante le riprese di "Harry Potter e il prigioniero di Azkaban", le tasche del mantello di Tom Felton sono state cucite perché l’attore continuava a portare del cibo sul set.
  22. Nel cimitero di Greyfriars Kirk a Edimburgo, ci sono tre lapidi con i nomi Thomas Riddle, William McGranitt, ed Elizabeth Moodie. Si dice che J.K. Rowling si sia ispirata proprio a quelle lapidi per dare i nomi ai suoi personaggi.
  23. Poiché i lettori dei libri avevano problemi a pronunciare il nome di Hermione, la Rowling ha scritto una scena in cui ha spiegato il suo nome a Viktor Krum.
  24. Il professor Silente ha una cicatrice sul ginocchio sinistro, che ha la forma della mappa metropolitana di Londra.
  25. J.K. Rowling  aveva deciso che la parola conclusiva della saga del celebre maghetto fosse “cicatrice”. Con il tempo ha poi cambiato idea, optando per un più sereno: “Andava tutto bene”.
  26. J.K. Rowling ha respinto la richiesta da parte di Michael Jackson di produrre un musical su Harry Potter.
  27. J.K Rowling aveva pensato di uccidere uno dei tre maghetti protagonisti: Harry, Ron o Hermione. Un colpo che forse sarebbe stato troppo duro anche per i fedelissimi fan della saga. L’autrice ha confessato in una intervista che il prescelto era Ron Weasley, ma anche in questo caso un cambio dell’ultimo momento ha permesso al protagonista di rimanere in vita.
  28. Tonks e Lupin, non sarebbero dovuti morire. In diverse interviste la stessa Rowling ha dichiarato di aver sempre desiderato che sopravvissero ma di aver cambiato idea all’ultimo minuto.
  29. J.K Rowling ha svelato nel 2007 di aver sempre pensato, pur senza mai esplicitarlo, che Albus Silente fosse gay.
  30. Dopo la morte di Voldemort, secondo quanto dichiarato dalla Rowling, i tre protagonisti trovano lavoro al Ministero della magia: Harry diventa il capo del Quartier Generale degli Auror, anche Ron diventa un Auror, mentre Hermione Granger fa carriera all’ufficio Applicazione della Legge sulla Magia. Nell'opera teatrale "Harry Potter e la maledizione dell'erede", però, ambientata una ventina di anni dopo i romanzi, Harry è il direttore dell'ufficio Applicazione della Legge sulla Magia e Hermione è il Ministro della Magia
  31. Steven Spielberg era stato contattato per dirigere il primo film di Harry Potter e per il protagonista aveva in mente il giovane attore del Sesto Senso, Joel Osment. Inseguito tra Spielberg e la Rowling gli accordi saltarono e dopo aver fatto oltre 300 provini, lo sconosciuto Daniel Radcliffe ebbe la meglio
  32. Nei libri Harry Potter ha gli occhi verdi mentre nei film l’attore li ha azzurri, questo a causa della grave allergia di Daniel Radcliffe alle lenti a contatto.
  33. Daniel Radcliffe e Rupert Grint hanno ammesso di aver avuto una cotta per Emma Watson durante i primi film.
  34. Helena Bonham Carter ha raccontato di aver conservato i denti finti del suo personaggio, Bellatrix.
  35. La Rowling aveva in mente due titoli per l’ultimo libro della saga: "Harry Potter e l’antica bacchetta" o "Harry Potter e la ricerca di Peverell". Alla fine decise per "Harry Potter e i Doni della Morte".
  36. Il Patronus di Ron è un Jack Russel, famoso per inseguire la lontra, cioè il Patronus di Hermione.

Conoscevi già qualcuna di queste curiosità?

Giorgia Carnevale

Lascia un commento