Sabrina: un spectacle magnifique

UNA COMMEDIA IN FRANCESE ALL’ ISTITUTO SANTOMAURO

Il giorno 15/04/2019 le classi 3A, 3C, 2A e 2C si sono recate presso l’ Auditorium della Scuola Media “EL7 SANTOMAURO” per assistere allo spettacolo teatrale “Sabrina” in lingua francese, della compagnia teatrale “Smile”.

Precedentemente, le classi hanno letto il libro tratto dal film che parla di Sabrina Fairchild, una timida e graziosa ragazza, figlia dell’autista di una famiglia miliardaria di Long Island, i Larrabee. Da sempre innamorata di David, il classico dongiovanni figlio del miliardario, il quale però non ha molta considerazione di lei, la giovane passa le serate arrampicata su un albero da dove può assistere alle feste e ai ricevimenti della famiglia. Sabrina decide di recarsi a Parigi per partecipare ad un corso di cucina e per dimenticare David. Sabrina, nel mentre, incontra Laurent, un elegante ragazzo follemente innamorato dell’americana. Ella sembra dimostrare un certo interesse per lui, ma dopo aver preso il diploma, tornerà in America. Al ritorno a casa, Sabrina appare trasformata: da ragazza un po’ goffa è diventata, grazie all’aiuto dell’amica Veronique (conosciuta a Parigi), una splendida ed elegante giovane donna.

Come dicevamo, questa commedia è tratta dal film omonimo “Sabrina” del 1954 diretto da Billy Wilder, ed interpretato da Audrey Hepburn, Humphrey Bogart e William Holden. Nel 1995 ne è stato realizzato un remake diretto da Sydney Pollack, interpretato da Julia Ormond, Harrison Ford e Greg Kinnear.

Quella di Sabrina è una storia diversa da quelle che di solito i giovani sono abituati ad ascoltare, ed è proprio per questo che ci ha appassionati e coinvolto molto. Questa storia narra di una ragazza che ha avuto il coraggio e la forza di realizzare i propri sogni, nonostante questo significasse tagliare i ponti con le proprie radici: la propria nazione, la propria casa e la propria famiglia.

Le storie di oggi sono tutte urlate e a forte impatto mediatico, mentre qui assistiamo a una forte coscienza della ragazza che vive nella sua intimità le conseguenze della sua scelta, ma ritiene la sua storia e il suo vissuto qualcosa da coltivare segretamente nel suo animo.

Dopo lo spettacolo gli attori, tre giovani provenienti da diverse zone della Francia, ci hanno intrattenuto con domande e giochi in lingua francese. È stato molto divertente ed entusiasmante interagire con attori di madrelingua, mettendo a frutto le nostre capacità linguistiche.

Previous Image
Next Image

info heading

info content

Michelle Iacovelli

Zambetta Ilaria

Zambetta Roberta

Lascia un commento