Andrà tutto bene: una torta per sorridere

Siamo gli alunni della sez F della scuola dell’infanzia, i più piccoli di tutto l’istituto, alcuni di noi hanno ancora tre anni. In questi giorni cosi difficili, per colpa di un piccolo mostriciattolo, siamo costretti a stare in casa, ma non per questo vogliamo rimanere divisi e indifferenti al problema che ci sta affliggendo. L’altro giorno la maestra Raffaella ci ha lanciato una sfida: “ Vediamo chi sa preparare una torta, insieme a mamma e papà, che rappresenti un arcobaleno o i colori della gioia o i colori dell’Italia o un cuore colorato”. Già avvertiamo la preoccupazione delle nostre mamme, che si immaginano il disastro in cucina. Certo non stiamo a master chef, è un po’ difficile e soprattutto è difficile trovare tutto l’occorrente. Ma in fondo la torta deve essere fatta da noi , per cui anche mettere sopra un simbolo realizzato da noi, va benissimo. Vuol dire che abbiamo lavorato al doppio. E allora , armati di tanta fantasia, SFIDA LANCIATA, SFIDA ACCETTATA. Pronti, partenza, via… il risultato lo vedete voi.

Previous Image
Next Image

info heading

info content


Gli alunni della sez F della scuola dell’infanzia.

Lascia un commento