UN NATALE PARTICOLARE

Questo  non sarà un Natale come gli altri…

Come ormai sanno tutti, quest’anno è un po’ particolare a causa del coronavirus che ha creato una vera e propria PANDEMIA, iniziata a marzo che ci ha imposto delle regole molto precise, come:

  1. mantenere il distanziamento sociale di almeno 1 metro,
  2. igienizzarsi e lavarsi spesso le mani,
  3. restare a casa il più possibile
  4. non assembrarsi.

L’ultima regola che ho scritto (perchè ce ne sono molte altre) vale anche per i parenti!

Ma il Natale non si può passare da soli (soprattutto a casa).

Per questo hanno deciso di creare anche delle restrizioni per il periodo natalizio.

Tra un comune all’ altro ci si potrà spostare fino al 24 dicembre, però alle 22:00 ognuno dovrà stare a casa propria.

In questa situazione molti sono i  lati negativi:

  • non si  potrà trascorrere il Natale con i parenti che vediamo solo in occasione di questa festa;
  • non ci saranno molte decorazioni natalizie in giro;
  • molta gente rimarrà sola in casa;
  • saremo costretti a cambiare il modo di festeggiare.

    Immagine presa de Google

Però dobbiamo tenere duro e pensare che lo facciamo per le persone che amiamo…

Questo Natale non sarà come lo desideriamo, ma possiamo impegnarci per farlo sembrare come gli altri oppure possiamo inventarci nuove tradizioni e  impegnarci,  in ogni caso, a viverlo con gioia e allegria.

Forse questo Natale sarà bello perchè “UNICO E PARTICOLARE”…

…Speriamo unico, affinchè ognuno di noi possa ritrovare il vero significato di questa festa!

Giulia Masino

Un pensiero riguardo “UN NATALE PARTICOLARE

Lascia un commento