L’INCREDIBILE VIAGGIO ALL’INTERNO DELLE PIANTE

Volete sapere qualcosa in più riguardo alle piante?…

Ecco, adesso ve ne parlo.

Dovete sapere che le piante sono gli organismi più diffusi nel mondo!

Sono formate da più parti come le RADICI, il FUSTO e la FOGLIA.

LE RADICI, che si trovano sottoterra hanno due compiti importantissimi:

1) tenere la pianta attaccata al terreno,

2) assorbire acqua e sali minerali.

Nel terreno, infatti, si trovano SALI MINERALI e SOSTANZE INORGANICHE.

Queste sostanze sono indispensabili per la vita e la crescita della pianta.

Le radici possono essere di sei tipi:

  1. AVVENTIZIE crescono tramite il fusto e si attaccano a rocce e ad alberi;
  2.  FASCICOLATE sono delle radici lunghe e uguali;
  3. A FITTONE hanno una sola radice da cui ne partono molte altre, però più piccole;
  4.  FIBROSE hanno forma FILIFORME;
  5. RAMIFICATE sono quelle la cui radici principale si ramifica in radici secondarie;
  6. TUBEROSE presentano tuberi o IGROSSAMENTI, in cui si trovano sostanze utili per la pianta.
Tronco di un albero Fonte: Gardens and Landscapes, Simone Palmieri

IL FUSTO è quella parte della pianta da cui si sviluppano dei rami, foglie e fiori.

Può essere uno stelo flessuoso e sottile, come nel caso della margherita, oppure un robusto tronco formato da diversi strati tra cui la CORTECCIA, come negli alberi.

Nel fusto si trovano alcuni tubicini in cui scorre la linfa grezza ed elaborata, che scorre dalle radici alle foglie.

Questi tubicini pian piano si ramificano e diventano sempre più sottili fino a formare le NERVATURE delle varie foglie.

 

Molto spesso ci chiediamo il motivo per cui le FOGLIE  siano VERDI, la ragione è che esse contengono la CLOROFILLA, che ha proprio il compito di far sì che il fusto delle piante sia di questo colore.

Le foglie sono formate da diverse parti:

  • LA CUTICOLA, è un materiale ceroso che riveste la PAGINA SUPERIORE (la parte rivolta verso l’alto) della foglia, grazie a questo materiale questa parte della foglia è lucida;
  • IL PICCIOLO serve a tenere la foglia attaccata al ramo, da qui scorre la linfa grezza che poi entra nelle NERVATURE e raggiunge tutte le CELLULE della foglia.
  • GLI STOMI sono dei forellini circondati da due cellule che si trovano nella PAGINA INFERIORE (parte rivolta verso il basso) attraverso questi esce ANIDRIDE CARBONICA, OSSIGENO E VAPORE ACQUEO.

Grazie alle piante possiamo respirare e vivere…ma questa è un’altra storia!

Giulia Masino.

Lascia un commento