Daniel Radcliffe

Daniel Jacob Radcliffe è nato a Londra il 23 luglio 1989, conosciuto come protagonista maschile nella famosa saga di film “Harry Potter“, grazie alla quale è diventato il secondo ragazzo più ricco del Regno Unito dopo il Principe Harry.

Ecco la sua carta d’identità:

Altezza: 1,65 m

Età: 31 anni

Segno zodiacale: Leone

Colore preferito: Blu e giallo

Gelato preferito: Vaniglia e salsa di cioccolato

Casa di Hogwarts: Grifondoro

Peso: 53 kg

Dettagli anatomici: Occhi azzurri, capelli castani

Genitori: Alan Radcliffe, Marcia Gresham

Daniel Radcliffe e Harry Potter. Fonte: Google.

Proprio come i suoi genitori, Daniel Radcliffe ha seguito la carriera cinematografica. Suo padre è un agente letterario, mentre sua madre è un agente di casting. Ha iniziato ad appassionarsi alla recitazione con le prime esibizioni in piccole produzioni scolastiche. Nel 1999, ha ottenuto un ruolo in “David Copperfield, il suo primissimo film, dimostrando fin da subito le sue abilità recitative. Ha ricevuto un diploma nei tre esami di livello AS nel 2006, nonostante ritenga la scuola inutile e difficile, per questo motivo non ha proseguito per una formazione universitaria. In cuor suo, sapeva già che voleva recitare e scrivere.

Daniel Radcliffe non possiede né un account Instagram, né uno Twitter. L’attore infatti non è un grande fan dei social network. In un’intervista ha raccontato che non è la persona adatta a gestire i social media, e che probabilmente finirebbe spesso a trovarsi coinvolto in dei litigi, per questo motivo preferisce tenersene lontano.

Daniel Radcliffe è fidanzato da diversi anni con l’attrice americana Erin Darke, famosa per la serie TV “Dietland”. I due sono legati sentimentalmente dal 2012, e si sono conosciuti sul set del film “Giovani Ribelli – Kill Your Darlings“. Non sappiamo se in questi anni i due attori si siano sposati, ci sono stati dei rumor al riguardo, ma nessuno dei due ha mai rilasciato dichiarazioni.

 

Daniel Radcliffe e Erin Darke. Fonte: Google.

Daniel Radcliffe, ha ammesso di aver sofferto di alcolismo, a causa del ruolo del famoso mago nella celebre saga “Harry Potter”. La confessione è avvenuta durante una sua intervista alla BBC Radio, dove parlando con la conduttrice ha raccontato: 

“Quando uscivo e andavo a bere da qualche parte, mi rendevo immediatamente conto di essere oggetto di attenzione da parte di tutti, perché non ero un ragazzo qualsiasi che beveva. Ero Harry Potter che si stava ubriacando in un bar”.

Ha spiegato che interpretare il ruolo che gli ha regalato la sua straordinaria popolarità ha creato una strana forma di interesse intorno a lui. Per far fronte alla situazione il giovane attore ha iniziato a bere sempre di più per diversi anni. 

“Nel periodo in cui Harry Potter stava per finire, e in quello successivo, ho bevuto molto; sono andato nel panico, sia per l’incertezza riguardo a quello che sarebbe successo sia perché non mi sentivo a mio agio con me stesso.”

Daniel Radcliffe, dopo svariati tentativi di disintossicazione è sobrio dal 2010, ha ringraziato tutti i suoi amici e familiari, che lo hanno aiutato a mantenere un atteggiamento più distaccato verso la sua vita al tempo, in un periodo estremamente complesso per un giovane della sua età.

 

 

Lascia un commento