“I care”: our special attention towards endangered animals

Quest’anno per la  nostra unità didattica di apprendimento (UDA) di inglese sulle emozioni, noi alunni della classe 1C abbiamo realizzato una presentazione dal titolo “I care: our special attention towards endangered animals”, organizzando una raccolta di informazioni  su alcuni animali in via di estinzione, dividendoci in gruppi.

La Professoressa Altobello ci ha condotto in questa esperienza attraverso un percorso diviso in tre step.

Abbiamo ricercato informazioni varie; ci siamo divisi i compiti e le informazioni trovate, le abbiamo poi riorganizzate, tradotte ed infine abbiamo creato delle presentazioni, frutto di un lavoro di gruppo. L’obiettivo è stato quello di promuovere la sensibilizzazione al problema degli animali in via di estinzione e spiegare il perché abbiamo scelto alcuni animali e perché vogliamo proteggerli.
Abbiamo scelto questi animali: the axolotl (l’axolotl), the fishing cat (il gatto pescatore), the koala (il koala), the polar bear (l’orso polare), the dolphin (il delfino), the river dolphin (il delfino di fiume), the amur leopard (il leopardo specie amur) and the jaguar (il giaguaro).

Perché abbiamo scelto questi animali? Sentiamo l’esperienza dei vari gruppi.

Gruppo AxolotlIl nostro gruppo ha scelto l’axolot, perché era un animale poco conosciuto ma con qualità molto belle e strane! Il nostro gruppo non ha avuto problemi ed è riuscito a fare tutto con calma e in tempo, dando ad ognuno delle informazioni da cercare sul nostro animale ed aggiungendo i contributi nel power point inviato alla professoressa. 

We care about the axolotl and we want to save it, because it is a little known and it as peculiarities that no other animal has (image from pixabay)

Gruppo Gatto Pescatore: noi abbiamo scelto il gatto pescatore perché è l’unico felino di piccola taglia che nuota e caccia nell’acqua unicamente. Lavorare in gruppo è stato fantastico e ci siamo divertiti molto.

An endangered feline (image from wallpaperflare)

Gruppo Koala: Il nostro gruppo ha scelto il Koala perché piaceva alla maggior parte dei componenti. Non abbiamo avuto particolari difficoltà nel lavorare e siamo riusciti a cooperare abbastanza bene, dopo che tutti i membri hanno inviato i lavori inseriti nel Keynote.

We chose the koala because in appearance it may seem cute and cuddly, but it can probe very aggressive (image from pixabay)

Gruppo Orso Polare:  noi abbiamo scelto l’orso polare perché è una animale molto bello e ci ha stupiti che un animale così fantastico possa essere in pericolo di estinzione. Non abbiano avuto problemi nel lavorare, ci siamo divisi le informazioni da cercare sull’orso polare, poi le abbiamo inserite nel Keynote e insieme abbiamo aggiunto delle transizioni per rendere il tutto piú bello.

We chose the polar bear because in our opinion it is a beautiful animal and it is at risk for climate change (image from pixabay)

Gruppo Delfino/Delfino di fiume: noi abbiamo scelto il delfino ed il delfino di fiume perché, oltre ad essere molto carini ed avere un aspetto particolare, non ci aspettavamo che varie specie di delfino stessero per estinguersi e, quindi, abbiamo deciso di parlarne alla classe! Nel complesso, è stato molto divertente lavorare insieme: è stata una bella esperienza.

We care about the river dolphin because it is very cute and we don’t want it to die out (image from www.dreamstime.com)
We selected the dolphin because it is a beatufil animal with a friendly character. Save the dolphin right now! (image from pixabay)

 

Gruppo Leopardo specie amur/ Giaguaro: noi abbiamo scelto il Leopardo specie amur ed il giaguaro perché amiamo i felini e quindi ci è dispiaciuto che fossero  in via di estinzione. Il nostro gruppo è stato molto disponibile e insieme abbiamo trovato le informazioni dei nostri animali e dopo averle elaborate le abbiamo inserite nel Keynote. Siamo stati molto contenti di aver creato questo lavoro.

It is endangered because it is hunted and killed for its beautiful spotted fur (image from pixabay)
It is in danger of extintion for the destruction of the rainforest to make way for industries and land for agricolture (image from pixabay)

Infine, la Professoressa ha portato a conoscenza del nostro lavoro la “Naturewatch Foundation“, un’organizzazione che si occupa proprio di questi problemi! Hanno apprezzato tanto la nostra sensibilizzazione al problema degli animali a rischio di estinzione e hanno deciso di conferirci l’attestato per il contributo offerto!

Insomma, questa esperienza è stata divertentissima e speriamo di rifarla il prossimo anno!

Mi raccomando, il giorno 4 ottobre promuoviamo un’attenzione speciale verso gli animali a rischio di estinzione!

Nicoló, Chris, Davide, Alessandro, Daniele, Chiara, Nikol, Bruno, Mattia ed i loro gruppi.

 

 

Lascia un commento